Back to the top

Regolamento

CONCORSO MUSICALE

“Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere”

REGOLAMENTO

PREMESSA

“Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere” è un concorso/vetrina per giovani artisti e gruppi musicali toscani che incentiva la scrittura e la diffusione di brani originali composti sul tema della Violenza di Genere. Il progetto presentato da Controradio e sostenuto da Regione Toscana, SIAE e Unipol, ha l’obiettivo di unire il mondo della creatività musicale giovanile con quello dell’impegno civile nella sensibilizzazione dei giovani su un tema di scottante attualità. La musica può essere infatti un efficace strumento di comunicazione per portare a conoscenza dei giovani problematiche sociali di questo tipo. Gli studenti, le associazioni giovanili, il nuovo panorama artistico internazionale, sono oggi particolarmente attenti al tema della violenza di genere: lo dimostrano l’impegno preso da numerosi artisti italiani ed internazionali nel denunciare questo problema in alcune loro composizioni musicali ed iniziative. Tra le varie modalità espressive, la musica rappresenta un vettore eccezionale per parlare ai giovani in modo diretto, favorisce la memorizzazione di messaggi anche complessi e permette di avviare velocemente un processo di comunicazione virale spontaneo. Il Concorso è un’ottima opportunità per i musicisti toscani di far conoscere il loro talento contribuendo al tempo stesso ad una buona causa: la sensibilizzazione contro la violenza di genere. Al fine di fornire spunti di riflessione sul tema e facilitare la creazione dei brani musicali e dei testi relativi sono stati realizzati alcuni video tutorial che vi invitiamo a vedere.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Controradio in collaborazione con Regione Toscana, SIAE e Unipol, indice un concorso per solisti e gruppi musicali emergenti denominato “Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere”. Il Concorso è aperto ad artisti e gruppi che risiedono e/o operano in Toscana. La manifestazione è aperta ad ogni genere musicale e si rivolge ad artisti che non abbiano superato il 35° anno di età (per le band la cifra di 35 è da intendersi come l’età media massima).

COME PARTECIPARE

Per partecipare alla selezione, completamente gratuita, occorre scrivere un brano originale (sono escluse le cover version) con testo in italiano che affronti la tematica della violenza di genere, del rapporto fra i sessi, degli atteggiamenti negativi e di sopraffazione che costituiscono il terreno su cui si produce violenza fisica e/o psicologica. Va compilato il Modulo di Preselezione, caricando il brano composto, una scheda biografica, il testo del brano, una o più foto di buona qualità, entro e non oltre l’8 maggio 2018 il 15 maggio.

IL CONCORSO E LE GIURIE

Una giuria di preselezione nominata da Controradio sceglierà insindacabilmente i 20 concorrenti finalisti. La rosa dei selezionati verrà sottoposta alla giuria finale composta da Dario Brunori, Irene Grandi, Francesco Guasti, Tommasi Novi, Diana Winter, Giuseppe Barone, Lorenzo Cipriani che decreteranno  insindacabilmente i vincitori, dal 1° al 5° classificato.

I PREMI

I premi in palio per i primi cinque classificati sono i seguenti:

Primo Classificato. All’artista o gruppo vincitore verrà finanziato un progetto artistico per un valore fino ad € 3.000, relativo alla propria attività musicale (registrazione album, produzione videoclip, servizio di ufficio stampa etc). Sono esclusi acquisti di strumenti musicali o di tecnologie per uso personale. Su tutto il materiale dovrà essere esposto il logo “Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere” ed deve essere presente una breve citazione del progetto.

L’artista o gruppo vincitore inciderà il brano composto per il concorso in uno studio di registrazione e lo stesso sarà pubblicato in un Cd e distribuito attraverso le piattaforme digitali (iTunes, spotify, youtube etc).

L’artista o gruppo vincitore si impegna a partecipare nel dicembre 2018 al Meeting dei Diritti Umani che si svolgerà a Firenze, esibendosi con il brano composto per il progetto di fronte alla platea di studenti. analogamente potranno essere proposti altre esibizioni o partecipazioni a eventi istituzionali in qualità di testimonial.

Secondo Classificato. All’artista o gruppo secondo classificato verrà finanziato un progetto artistico per un valore fino ad € 2.000, relativo alla propria attività musicale (registrazione album, produzione videoclip, servizio di ufficio stampa etc). Sono esclusi acquisti di strumenti musicali o di tecnologie per uso personale. Su tutto il materiale dovrà essere esposto il logo “Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere” ed deve essere presente una breve citazione del progetto.

L’artista o gruppo inciderà il brano composto per il concorso in uno studio di registrazione e lo stesso sarà pubblicato in un Cd e distribuito attraverso le piattaforme digitali (iTunes, spotify, youtube etc).

L’artista o gruppo si impegna a partecipare nel dicembre 2018 al Meeting dei Diritti Umani che si svolgerà a Firenze, esibendosi con il brano composto per il progetto di fronte alla platea di studenti. analogamente potranno essere proposti altre esibizioni o partecipazioni a eventi istituzionali in qualità di testimonial.

Terzo Classificato. All’artista o gruppo terzo classificato verrà finanziato un progetto artistico per un valore fino ad € 1.000, relativo alla propria attività musicale (registrazione album, produzione videoclip, servizio di ufficio stampa etc). Sono esclusi acquisti di strumenti musicali o di tecnologie per uso personale. Su tutto il materiale dovrà essere esposto il logo “Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere” e deve essere presente una breve citazione del progetto.

L’artista o gruppo inciderà il brano composto per il concorso in uno studio di registrazione e lo stesso sarà pubblicato in un Cd e distribuito attraverso le piattaforme digitali (iTunes, spotify, youtube etc).

L’artista o gruppo si impegna a partecipare nel dicembre 2018 al Meeting dei Diritti Umani che si svolgerà a Firenze, esibendosi con il brano composto per il progetto di fronte alla platea di studenti. analogamente potranno essere proposti altre esibizioni o partecipazioni a eventi istituzionali in qualità di testimonial.

Quarto Classificato. L’artista o gruppo quarto classificato inciderà il brano composto per il concorso in uno studio di registrazione e lo stesso sarà pubblicato in un Cd e distribuito attraverso le piattaforme digitali (iTunes, spotify, youtube etc).

L’artista o gruppo si impegna ad esibirsi con il brano composto ed eventuali altri del suo repertorio, in apertura di concerti di artisti di fama nazionale e a partecipare a eventi istituzionali in qualità di testimonial.

Quinto Classificato. L’artista o gruppo quinto classificato inciderà il brano composto per il concorso in uno studio di registrazione e lo stesso sarà pubblicato in un Cd e distribuito attraverso le piattaforme digitali (iTunes, spotify, youtube etc).

L’artista o gruppo si impegna ad esibirsi con il brano composto ed eventuali altri del suo repertorio, in apertura di concerti di artisti di fama nazionale e a partecipare a eventi istituzionali in qualità di testimonial.

Altri benefici. I cinque gruppi vincitori avranno un’esposizione mediatica su quotidiani, TV, radio, internet & social media e varrà loro consegnata una copia della rassegna stampa e n. 20 copie del Cd del progetto . Saranno inoltre incentivate interviste agli artisti e recensioni dei brani vincitori. Controradio si impegna inoltre a programmare sulle sue frequenze i brani musicali vincitori con la citazione dell’artista o del gruppo da parte degli speaker. Saranno inoltre realizzate interviste e show case, radiofonici e Facebook, presso i suoi studi.

Attenzione: affinché un artista o gruppo possa essere confermato vincitore di uno dei Premi messi in palio, deve risultare iscritto a SIAE, la Società Italiana degli Autori ed Editori, partner del progetto. Con la segnalazione da parte dello staff, l’autore del brano eventualmente non iscritto, avrà 10 gg. di tempo per completare l’iscrizione a SIAE (gratuita fino al 31° anno di età), pena l’esclusione.

Con la sottoscrizione del modulo di partecipazione si dichiara di poter liberamente disporre dei diritti di utilizzazione del brano musicale inviati per l’iscrizione e di concedere a Controradio s.r.l. il diritto di utilizzazione promozionale dei suddetti brani. I concorrenti, qualora risultino nella rosa dei cinque vincitori, concedono il diritto di riprodurre il brano sul cd MAI IN SILENZIO e di utilizzarlo per tutte le attività promozionali connesse tra cui diffusione radiofonica, streaming, pubblicazione su siti web e piattaforme digitali. Per lo stesso scopo, con la partecipazione, si concede a Controradio s.r.l. il diritto di utilizzare il nome, il ritratto fotografico, l’immagine e il logo identificativo dei singoli artisti e dei gruppi musicali e dei loro componenti. Per la cessione di tali diritti di utilizzazione nulla sarà dovuto da Controradio ai concorrenti che si obbligano a rilevare indenne Controradio da pretese di terzi al riguardo. La partecipazione al bando è una implicita accettazione delle condizioni descritte.

UN PROGETTO DI

CON IL SOSTEGNO DI            

SPONSOR

© 2018 Mai in silenzio