Il Festival dei Diritti prosegue con un doppio appuntamento nell’ambito di “Mai in silenzio: la musica contro la violenza di genere“, un progetto di Controradio realizzato in collaborazione con Regione Toscana, SIAE e Unipol, al Combo Social Club di Firenze (via Mannelli, 2).

Venerdì 24 Novembre ore 22.00 – Concerto di The André & Giò Mannucci
Dopo le esperienze con Sinfonico Honolulu e Mandrake, e numerose tournee in giro per lo stivale e in alcuni parti d’Europa, il 3 Novembre 2017 è uscito il primo disco solista del cantautore livornese Giò Mannucci, “Acquario” (Santeria Records/Manita Dischi), prodotto da ALE BAVO (Mina, Subsonica, Virginiana Miller, Velvet).
Un disco pop, italiano, nato e terminato nella camera di Giorgio, che subisce l’influenza di artisti internazionali come Damon Albarn o Sufjan Stevens ma anche quella di talenti di casa nostra come Daniele Silvestri o Lucio Dalla. L’Amore, il cambiamento, la riscoperta di se sono i temi principali delle 8 canzoni di questo disco caratterizzato da chitarre, batterie elettroniche e synth.
Da novembre Gio è in giro per lo stivale e ha già collezionato più di una trentina di date, incluse aperture importanti come a Gazzelle, Diodato o I Ministri.
L’ultimo brano scritto da Gio “La Ballata dell’Amore Malato” gli ha fatto vincere nel luglio 2018 il concorso “Mai In Silenzio – musica contro la violenza di genere” indetto dalla Regione Toscana con in giuria, tra gli altri, Brunori Sas e Irene Grandi.

Sabato 29 Dicembre ore 22.00 – Concerto di The Street Clerks & FOGG
Pisano, polistrumentista e cantautore 26enne, Fogg è una “identità misteriosa” di cui nessuno conosce il volto e del quale nessuna informazione trapela. Tra i semifinalisti del Rock Contest di Controradio nel 2017, è autore di un raffinato pop contemporaneo piuttosto ballabile, al momento in studio per preparare il disco d’esordio in uscita nei prossimi mesi.
“Fogg non ha forma, è niente e nessuno.
È come la nebbia,
e come il mare”.

Iniziative nell’ambito di “MAI IN SILENZIO: la musica contro la violenza di genere”, un progetto di Controradio realizzato in collaborazione con Regione Toscana, SIAE e Unipol.

News